fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più leggi i dettagli.

News & Tutorial
Menu

 

 

Seguici anche su:

Lingua del sito

ItEnFrDePtRuEs

CERCA NEL SITO

 

 

 

 

Gmail Alias
Inquadra il QRcode in fondo alla pagina per aprire l'articolo in un altro dispositivo

Gmail Alias Logo

Come creare indirizzi di posta elettronica alias Gmail

 

Quasi tutti i servizi di posta elettronica con email personalizzate offrono la possibilità di creare indirizzi “alias”, cioè indirizzi email fittizi che fanno capo ad una casella di posta elettronica reale.

Gli alias sono molto utili per organizzare al meglio l’attività di posta elettronica oltre ad essere un'alternativa per iscriverti ai vari servizi (newsletter, giochi, social, forum, ecc.) offerti siti WEB mantenendo riservato il vero indirizzo email.

Anche Gmail, nonostante sia un servizio gratuito, offre la possibilità di creare indirizzi email alias che con opportuni filtri ed etichette permettono una gestione più efficiente della posta elettronica.

Creare un alias con Gmail non significa creare un nuovo account di posta elettronica, ma significa semplicemente utilizzare più indirizzi fittizi con uno stesso account di posta elettronica.

Per esempio se il tuo account Gmail è “Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.” potresti pensare di utilizzare “tuoindirizzo+social@gmail.com” per i social, “tuoindirizzo+newsletter@gmail.com” quando ti iscrivi alle newsletter, “tuoindirizzo+scuola@gmail.com” per lo studio, “tuoindirizzo+clienti@gmail.com” se hai un’attività e via dicendo.

 

Come vedi la radice degli alias è formato sempre dall’account Gmail principale al quale viene aggiunto il segno + e un identificativo.

Per default tutta la posta ricevuta con gli alias di posta elettronica verranno inseriti nella cartella Posta in arrivo della categoria Principale.

Allora qual è il vantaggio degli alias Gmail se poi alla fine ho tutte le email mischiate?

I vantaggi degli alias Gmail sono tanti, i principali sono:

  • creare etichette e impostare una tantum i filtri per le email per raggruppare tutte le email ricevute per ogni singolo indirizzo alias Gmail
  • registrarsi a siti per evitare di essere bombardati da email pubblicitarie sull'account principale Gmail
  • Interagire nei forum con un indirizzo email alias dedicato
  • dedicare un indirizzo alias Gmail per i rapporti con Clienti, Fornitori, Enti, ecc.

Come vedi l’appetito vien mangiando, quindi sta a te individuare nuove modalità di utilizzo per gli alias.

 

Attivare un alias Gmail è un'operazione semplice e immediata, perché consiste nell'inviare con lo smartphone o con il computer un’email da qualsiasi account di posta elettronica all'alias Gmail che si intende creare.

Per esempio in figura "techpedia…@gmail.com" invia con lo smartphone un’email a "techpedia…+team@gmail.com" attivando così col primo messaggio il nuovo alias +team. In questo caso è un’email auto inviata, ma l’email può essere inviata da qualsiasi account di posta elettronica (Outlook, Libero, Yahoo, ecc.).

Gmail Alias 010

 

Se non utilizzerai spesso gli alias Gmail puoi anche fermarti qui, ma se intendi ottimizzare il tuo account Gmail ti consiglio di proseguire la lettura.

 

Ora ti spiego come configurare Gmail per utilizzare l’alias Gmail anche per inviare email e come filtrare la posta in arrivo per assegnare le etichette.

Configurare Gmail per inviare la posta elettronica con l’alias Gmail

La configurazione al momento può essere fatta solo con il computer, ma è valida per tutti i dispositivi che utilizzano l'account Gmail.

 

Avvia il browser e accedi a Gmail con il tuo account.

Clicca sull’icona Ingranaggio delle impostazioni.

Gmail Alias 013

 

Nella schermata Impostazioni clicca su Account e importazione, scorri la pagina e trova la sezione Invia messaggio come: dove troverai già il tuo account principale, quindi clicca Aggiungi un altro indirizzo email

Gmail Alias 016

 

 

In questa finestra indica il Nome che verrà visualizzato al destinatario e l’indirizzo email alias che intendi utilizzare, poi metti la spunta a Considera come un alias e infine clicca Passaggio successivo.

Gmail Alias 019

 

Ripeti l’operazione per tutti gli alias che intendi utilizzare per inviare email, nell’esempio ho creato due alias: +lavoro e +newsletter.

Alla fine, nella sezione Invia messaggio come:, troverai elencati tutti gli alias Gmail che possono inviare messaggi. Ti consiglio di mettere la spunta anche a Rispondi dallo stesso indirizzo al quale il messaggio è stato inviato così quando risponderai ad un messaggio ricevuto su un indirizzo alias, la risposta sarà inviata con lo stesso alias Gmail altrimenti sarà utilizzato l’indirizzo Gmail principale.

Gmail Alias 022

 

Dopo aver configurato gli alias Gmail, quando invierai un messaggio di posta elettronica troverai un menu a tendina dal quale scegliere l'indirizzo con il quale inviare l'email.

Gmail Alias 025

 

Creare un filtro per mettere le etichette alle email ricevute su indirizzi alias Gmail

La configurazione al momento può essere fatta solo con il computer, ma è valida per tutti i dispositivi che utilizzano l'account Gmail.

 

La creazione del filtro è riferita agli indirizzi alias, argomento del Tutorial, ma può essere applicata anche ad altri tipi di email.

Avvia il browser e accedi a Gmail con il tuo account.

Come puoi notare nell’esempio, ci sono due email ricevute su alias Gmail, una senza etichetta e l’altra con etichetta LAVORO, etichetta creata  in precedenza per etichettare tutte le email ricevute sull’alias +lavoro.

Gmail Alias 031

 

Ora ti spiego come creare il filtro per mettere automaticamente l'etichetta Newsletter alle email ricevute sull’alias +newsletter.

 

Clicca sull’icona Filtro a lato della casella di ricerca.

Gmail Alias 034

 

Un filtro serve per effettuare delle operazioni automatiche su tutte le email che soddisfano i criteri impostati nel filtro.

In questo caso creeremo un filtro che metta automaticamente l’etichetta Newsletter ad ogni email ricevuta sull’alias +newsletter.

Nel campo A scrivi l’indirizzo alias che vuoi filtrare e poi clicca Crea filtro.

Gmail Alias 037

 

In questo pannello puoi impostare diversi automatismi, metti la spunta a Applica l’etichetta e poi scegli l’etichetta nel menu a tendina, se l'etichetta non esiste puoi crearla in questa fase, alla fine clicca Crea filtro.

Gmail Alias 040

 

Da questo momento in poi tutte le email ricevute sull’alias +newsletter avranno l'etichetta Newsletter.

Potresti anche pensare di etichettarle e spostarle in un'altra categoria scegliendo tra Social, Promozioni, Aggiornamenti e Forum. In questo caso dovresti spuntare anche Applica categoria.

 

Nell’elenco delle cartelle troverai tutte le etichette create, cliccando su un’etichetta saranno visualizzate solo le email relative a quella etichetta.

Gmail Alias 046

 

Una buon utilizzo degli alias Gmail e dei filtri renderà la gestione della posta elettronica più efficiente e ordinata.

Inquadra il QRcode per aprire l'articolo in un altro dispositivo

https://chart.apis.google.com/chart?cht=qr&chs=180x180&choe=UTF-8&chld=L|4&chl=https://www.techpedia.it/varie/486-avere-piu-indirizzi-email-alias-con-un-unico-account-gmail

 

 

Grazie Visita

 

 

 

 

 

Lascia il tuo "Mi Piace"

———————————————————
———————————————————
———————————————————
———————————————————