ItEnFrDePtRuEs

Usare Smartphone Come Hotspot Android LOGOVuoi navigare in Internet con il tablet utilizzando lo smartphone come router?

Ti trovi in un luogo dove non c’è una connessione Internet e vuoi connettere il computer a Internet con lo smartphone?

Un tuo amico ha esaurito i suoi “giga” e vuoi farlo connettere a Internet utilizzando il tuo cellulare come Hotspot?

Vuoi connettere il computer a Internet con il cellulare, perchè devi presentare delle pratiche per via telematica e ti accorgi che Internet dello Studio non funziona?

Questi sopra elencati sono i casi più frequenti.

Esistono due modi per condividere la connessione Internet dello smartphone con altri dispositivi (tablet, computer, smart tv, ecc.): Hotspot e Tethering

Indubbiamente il più diffuso è Hotspot, perché oltre ad essere il più semplice e immediato, consente di condividere i dati mobili, cioè Internet del cellulare, con più tipi di dispositivi anche contemporaneamente, mentre con Tethering la connessione può avvenire solo con un computer attraverso la porta USB, la navigazione è più veloce, però siamo vincolati al cavo USB (esiste anche Tethering con Bluetooth) e all’installazione dei driver, anche se con i recenti sistemi operativi (Windows 10, Mac OS) è tutto più semplice.

Ci sono anche diversi smartphone che possono funzionare contemporaneamente sia in modalità Tethering che Hotspot.

Il Tethering può tornare utile specialmente se un computer non ha la scheda rete WIFI o è guasta. 

Inizio con l’esaminare la modalità Hotspot che è quella più utilizzata.

 

 

Connettere il Pc a Internet tramite lo smartphone con Hotspot

Che cos’è un Hotspot di rete dati mobili?

Un Hotspot è un dispositivo che condivide la propria connessione dati mobili con altri dispositivi attraverso il WIFI, nel nostro caso specifico l’Hotspot è lo smartphone.

Questa funzionalità serve per collegare un computer desktop, un portatile, un tablet o altri dispositivi ad Internet utilizzando la connessione Internet del cellulare.

In pratica lo smartphone condivide la connessione Internet con altri dispositivi diventando un punto di accesso WIFI.

L’Hotspot può essere utile se ci troviamo in luoghi come una casa in montagna o al mare, in un hotel privo di connessione oppure semplicemente per strada e vogliamo collegare un computer o un tablet ad Internet.

L’Hotspot ovviamente consuma i “giga” dello smartphone, quindi se colleghi un computer alla rete dati mobili del cellulare, evita aggiornamenti di Windows o Mac OS e degli altri software se proprio non sono necessari, potrai comunque farli successivamente con una connessione WIFI senza consumi.

Quasi tutti gli operatori di telefonia mobile offrono il servizio Hotspot gratuitamente, però ti consiglio di verificare sempre con il tuo operatore telefonico prima di utilizzare Hotspot.

In alcuni casi, come per la casa in montagna o al mare, il segnale potrebbe non essere eccellente dappertutto, pertanto, dato che il collegamento tra il tablet/computer e lo smartphone avviene WIFI, potrai posizionare lo smartphone in un punto in cui il segnale è più forte, per esempio vicino ad una finestra o balcone.

Trasformare il tuo smartphone in un Hotspot non è un'operazione difficile, non bisogna essere dei tecnici, continua a leggere e ti guiderò passo passo nel collegamento.

Ok, iniziamo a creare il tuo Hotspot Samsung, Hotspot Huawei… o più semplicemente un Hotspot Android.

Per collegare un computer o un tablet ad Internet attraverso lo smartphone doppiamo assegnare un nome e una password all’Hotspot.

Con il dito abbassa la tendina delle scorciatoie dello smartphone e tappa per un paio di secondi l’icona Hotspot.

Usare Smartphone Come Hotspot Android 049



Se non trovi l’icona, molto probabilmente è tra le icone nascoste e se non sai come impostarla tra quelle visibili non preoccuparti, useremo un’altra via, tappa l’icona Ingranaggio per aprire il pannello delle Impostazioni.

Seleziona Wireless e reti

Usare Smartphone Come Hotspot Android 007



Nel pannello che si apre seleziona Tethering/Hotspot portatile

Usare Smartphone Come Hotspot Android 010



Ora tappa su Hotspot WI-FI portatile

Usare Smartphone Come Hotspot Android 013



Attiva l’Hotspot, nell'esempio il nome di default assegnato è HUAWEI P-smart, il nome che vedrai visualizzato nell’elenco delle reti WiFI. 
Per cambiare il nome dell’Hotspot e per conoscere o cambiare la password tappa Configura Hotspot Wi-Fi

Usare Smartphone Come Hotspot Android 016


In questo pannello puoi modificare il Nome rete dell’Hotspot che potrai chiamare anche Pinco Pallino, puoi leggere la Password generata in automatico o modificarla se preferisci avere una password più facile da ricordare. 
In alcune versioni esistono anche ulteriori opzioni, vediamo quali sono, metti la spunta a Mostra opzioni avanzate.

Usare Smartphone Come Hotspot Android 019


Le opzioni che conviene modificare, laddove esistano, sono il numero delle Connessioni massime consentite contemporaneamente, se devi collegare solo un computer limita il valore a 1, e il Timer spegnimento mobile hotspot, cioè il numero di minuti di inattività dopo i quali l’Hotspot si spegne automaticamente per preservare il consumo della batteria. Alla fine delle modifiche tappa SALVA

Usare Smartphone Come Hotspot Android 022



A questo punto il tuo smartphone è diventato un Hotspot pronto per connettere un computer o un tablet ad Internet.

Vediamo ora sul il Tablet cosa succede.

Nell’elenco delle reti WIFI del tablet apparirà il nome assegnato all’Hotspot, basta semplicemente selezionarlo come fai con le altre connessioni

Usare Smartphone Come Hotspot Android 025


Inserisci la password per accedere all’Hotspot, quella di default o eventualmente quella modificata

Usare Smartphone Come Hotspot Android 028


e attendi qualche istante per stabilire la connessione.

Usare Smartphone Come Hotspot Android 031


Il tuo tablet è pronto per navigare in Internet, leggere la posta elettronica, inviare messaggi, guardare film in streaming, ecc. il tutto utilizzando i “giga” del tuo cellulare.

La stessa cosa accade per il computer.

Nell’elenco delle reti WIFI del computer apparirà il nome assegnato all’Hotspot, basta semplicemente selezionarlo come fai con le altre connessioni

Usare Smartphone Come Hotspot Android 040



Inserisci la password per accedere all’Hotspot, quella di default o eventualmente quella modificata

Usare Smartphone Come Hotspot Android 043


e attendi qualche istante per stabilire la connessione

Usare Smartphone Come Hotspot Android 046


Il tuo computer è pronto per navigare in Internet, leggere la posta elettronica, inviare messaggi, guardare film in streaming, ecc. il tutto utilizzando i “giga” del tuo cellulare.

 

Connettere il Pc a Internet tramite lo smartphone con Tethering

 

Come già anticipato, la connessione Tethering avviene tramite porta USB o Bluetooth, ora ti spiego come connettere un computer a Internet attraverso la porta USB del cellulare.

Per l’esempio ho utilizzato uno smartphone con Android 8 di Huawei, però la procedura potrebbe differire leggermente per le altre versioni di Android, possono cambiare i termini ed i menu, ma la logica è sempre la stessa.

Collega lo smartphone al computer con il cavo USB

Sullo smartphone seleziona Solo carica

Tappa l’icona Ingranaggio per aprire il pannello delle Impostazioni.

Seleziona Wireless e reti

Usare Smartphone Come Hotspot Android 007


Nel pannello che si apre seleziona Tethering/Hotspot portatile

Usare Smartphone Come Hotspot Android 010


Ora tappa Condivisione USB per attivarla

Usare Smartphone Come Hotspot Android 107


Se è la prima volta che colleghi lo smartphone potresti dover attendere l’installazione dei driver nel computer.

A questo punto il tuo computer è pronto per accedere a Internet utilizzando lo smartphone come un semplice modem, infatti guardando l’elenco delle connessioni puoi vedere il tuo computer già connesso in rete

Usare Smartphone Come Hotspot Android 110


Ora puoi navigare in Internet, leggere la posta elettronica, inviare messaggi, guardare film in streaming, ecc. il tutto utilizzando i “giga” del tuo cellulare.

 

Grazie per aver seguito il mio Articolo
 
 
spero sia stato utile
 

 
Resta aggiornato, segui TechPedia.it anche sui Social
 
Facebook        Instagram        VK        Twitter