MacOS VBOX OGO

Installare Mac OS High Sierra in VirtualBox

Mac OS è il sistema operativo utilizzato dai computer Mac della Apple. Molti affezionati utenti Windows come il sottoscritto, spesso sono attratti dalla curiosità di conoscere MacOS per valutarne sia il funzionamento che le potenzialità, però non potendi disporre di un computer Mac sono costretti a trovare soluzioni alternative.

Una valida alternativa per ovviare a questo problema è l'utilizzo di una Macchina Virtuale, per brevità VM, infatti creando una Macchina Virtuale sul nostro computer Windows, possiamo installare MacOS e interagire con esso come se stessimo usando un vero Mac.

Da precisare che Apple concede la licenza d’uso di MacOS solo per l’utilizzo su computer Mac, quindi ogni altro tipo di installazione è ILLEGALE, pertanto chi installa MacOS al di fuori della piattaforma Apple lo fa a suo rischio e pericolo.

Per la redazione del Tutorial ho installato MacOS High Sierra, l’ultima versione rilasciata attualmente. Le difficoltà non sono state poche, specialmente nel reperire le risorse software affidabili e funzionanti. In questa ricerca mi è stato particolarmente d’aiuto il blog Techsviewer in USA.

Ho trovato e sperimentato i vari software raccolti sul WEB, modificandoli per renderli pronti all’uso.

Installare MacOS High Sierra in una VM non è un’operazione semplicissima, ma nemmeno impossibile, basta seguire attentamente le istruzioni riportate in questo Tutorial.

Requisiti fondamentali per l'installazione sono almeno 4Gb di memoria RAM, un processore Intel con architettura a 64bit e che supporti Virtualization Technology (Intel VT).

Per scoprire se il tuo processore supporta Intel VT leggi il Tutorial Intel VT - Virtualization Technology

Avrai bisogno anche di un programma per decomprimere i file scaricati, pertanto leggi il Tutorial Zippare e Unzippare file e cartelle. Comprimere e Decomprimere

Le fasi da seguire per creare una VM con Mac OS High Sierra sono:

1 - Installazione di VirtualBox per gestire le VM
2 - Download di MacOS High Sierra
3 -
Download delle righe di comando per configurare la VM
4 - Creazione della VM
5 - Preparazione della VM
6 - Installazione di MacOS High Sierra nella VM

 

Installazione di VirtualBox

Se hai già VirtualBox installato conviene aggiornarlo all’ultima versione disponibile, attualmente è la 5.2.10, altrimenti se devi installarlo ex novo leggi il Tutorial VirtualBox per creare Macchine Virtuali con Windows e poi ritorna qui

 

Download di Mac OS High Sierra

Per scaricare MacOS High Sierra clicca QUI e salva il file in una cartella a piacere.

Il file scaricato è un file compresso con 7Zip di circa 6 Gb che in effetti non è un vero e proprio pacchetto di installazione di MacOS, ma è un file VMDK (Virtual Machine Disk), cioè una Macchina Virtuale preconfezionata già pronta per l’installazione di MacOS High Sierra.

Dopo aver scaricato il file zippato, estrai il file MacOS High Sierra.vmdk in una cartella definitiva, perché sarà la collocazione della tua futura VM MacOS.

 


Download del codice per configurare la Macchina Virtuale

Clicca QUI per scaricare le righe di comando per predisporre l’avvio della VM.

Il file è un file di testo che contiene una serie di righe di comando da eseguire.

 

Creazione della Macchina Virtuale

Completate tutte le operazioni precedenti iniziamo a creare la Macchina Virtuale.

Avvia VirtualBox e clicca Nuova

MacOS VBOX 004


Assegna il nome MacOS High Sierra alla VM ricordandoti che il nome deve essere uguale al nome del file VMDK scaricato.

Seleziona Mac OS X come tipo di Macchina Virtuale e macOS 10.13 High Sierra (64-bit) come versione. Se stai utilizzando una versione meno recente di VirtualBox seleziona l’ultima versione MacOS presente nella lista.

Terminate le impostazioni clicca Successivo

MacOS VBOX 007


Agendo con il mouse sul cursore scegli la quantità di memoria RAM da assegnare alla VM MacOS. Per avere una prestazione accettabile, dovresti assegnare almeno 4 Gb. Ho provato ad installarlo su un notebook i3 con 4 Gb RAM ed ho verificato che funziona anche assegnando solo 2 Gb RAM, però non è brillante nelle risposte. Alla fine clicca Successivo.

MacOS VBOX 010


Questo è un passaggio fondamentale, perché agganciamo il file VMDK scaricato precedentemente. Metti la spunta Usa un file disco fisso virtuale esistente e clicca l’icona per esplorare le risorse.

MacOS VBOX 013


Spostati nella cartella dove hai estratto MacOS High Sierra.vmdk, selezionalo e clicca Apri

MacOS VBOX 016


Ora clicca Crea per generare la Macchina Virtuale MacOS e attendi.

MacOS VBOX 019


Ora bisogna definire alcune impostazioni della VM, quindi evidenzia la VM MacOS High Sierra e clicca Impostazioni

MacOS VBOX 022


Nel menu a sinistra seleziona Sistema e successivamente seleziona il tag Scheda madre. Lascia solo la spunta a Disco fisso e configura gli altri parametri come in figura.

MacOS VBOX 024


Ora clicca il tag Processore, agendo sul cursore imposta a 2 il numero delle CPU e metti la spunta a Abilita PAE/NX

MacOS VBOX 026


Clicca il tag Accelerazione e metti la spunta a Abilita VT+x/AMD-V

MacOS VBOX 028


Nel menu a sinistra clicca Schermo, seleziona il tag Schermo e imposta la memoria video a 128 MB

MacOS VBOX 030


Sempre nel menu a sinistra clicca Archiviazione, evidenzia MacOS High Sierra.vmdk e rimuovi le due spunte come in figura. Alla fine clicca OK

MacOS VBOX 031

 

Preparazione della Macchina Virtuale

A questo punto prima di procedere con l'installazione di MacOS bisogna modificare la configurazione della Macchina Virtuale tramite delle righe di comando.

Chiudi VirtualBox ed apri il file Codice per MacOS High Sierra in VB.txt.

Evidenzia tutte le righe premendo contemporaneamente i tasti CTRL + A e copiale premendo insieme i tasti CTRL + C.

MacOS VBOX 109


Avvia il Prompt dei comandi come Amministratore e incolla il testo copiato premendo insieme i tasti CTRL + V

MacOS VBOX 112


Se non sai come aprire il Prompt dei comandi premi contemporaneamente il tasto WINDOWS + S. Nel box di ricerca scrivi CMD, clicca con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi e seleziona Esegui come amministratore.

Alla fine avrai una situazione come in figura. Chiudi il Prompt dei comandi.

MacOS VBOX 115

 

Installazione di MacOS High Sierra nella Macchina Virtuale

Ora tutto è pronto per installare MacOS High Sierra.

Avvia VirtualBox, evidenzia la VM MacOS... e clicca Avvia

MacOS VBOX 033


Il primo avvio richiede un po’ di tempo, anche diversi minuti, poi inizieranno ad apparire sullo schermo una lunga serie di comandi come in figura.

MacOS VBOX 034


Dopo diversi minuti si aprirà il pannello di Benvenuto all’installazione di MacOS High Sierra. Seleziona la Lingua e clicca Continua

MacOS VBOX 037


Seleziona il tipo di tastiera seguendo le indicazioni fornite dal programma di installazione e clicca Continua

MacOS VBOX 040

 

Metti la spunta a Don’t transfer any information now e clicca Continua

MacOS VBOX 043


Metti la spunta a Don’t sign in e clicca Continua. Se hai un ID Apple conviene inserirlo successivamente.

MacOS VBOX 046


Clicca Skip

MacOS VBOX 049

Scorri la pagina dei termini e condizioni della licenza d’uso e clicca Agree

MacOS VBOX 052


Conferma nuovamente gli accordi di licenza d’uso cliccando nuovamente Agree

MacOS VBOX 055

Inserisci il Full name (nome completo) dell'Utente, per esempio Ufficio Commerciale TechPEDIA, l’Account name (nome account) dell'Utente, per esempio commerciale, e una Password obbligatoria. Ricorda che il nome completo può essere sempre cambiato, mentre il nome utente non potrà più essere cambiato, perché è anche il nome che MacOS assegna alla cartella Inizio dell'Utente che contiene tutti i dati dell’account (documenti, immagini, scrivania, ecc.).

Alla fine clicca Continua

MacOS VBOX 058


Questo è l'ultimo pannello, clicca Continua

MacOS VBOX 061


Attendi qualche istante e se tutto è andato bene apparirà la Scrivania di MacOS High Sierra

Ora sei pronto per iniziare ad usare il tuo computer Mac virtuale e ad esplorare tutte le funzioni di MacOS.

Sperando di esserti stato d'aiuto ti invito a seguirmi anche su Facebook e VK e torna a trovarmi. 

Il tuo MI PIACE è la nostra migliore pubblicità, consiglia TechPEDIA anche ai tuoi Amici